Porsche, al lavoro per una sportiva elettrica

L’azienda tedesca Porsche ha intenzione di lavorare alla produzione di un modello di auto elettrica. In realtà la casa tedesca ha deciso di lavorare simultaneamente a tre progetti: sono tre prototipi di Porsche Boxster, sviluppati a trazione elettrica. Serviranno a valutare il comportamento della vettura sia in fase di ricarica della batteria, sia per capire se la stessa batteria sia efficiente. La Porsche sta portando avanti questi tre prototipi all’interno di un progetto piu ampio, denominato “Stuttgart Model Region for Electromobility”, che avrà inizio nei primi mesi del 2011. Lo conferma il CEO di Porsche, Michael Macht. “Saremo sicuramente in grado di offrire un’auto sportiva elettrica in futuro, ma ciò avrà senso solo se saprà offrire le qualità tipiche di una Porsche. Un simile progetto – ha concluso Macht – ha senso solo se l’auto è in grado di offrire tutte le caratteristiche tipiche di una Porsche”. Dunque va bene la vettura elettrica, ma ciò non dovrà eliminare la classe e tutti i valori che una vettura Porsche comporta: su questo Macht è stato molto chiaro. Sarà molto interessante la fase di test che partirà nel 2011: la vettura sarà dotata di una scatola nera. Potrà registrare tutte le azioni e reazioni della vettura in base agli eventi a cui andrà incontro. Inoltre verranno provate le stazioni di ricarica, per capire quale possa essere in questo campo la tecnologia migliore. Ma il vero problema da risolvere è quello dell’alimentazione: le batterie non hanno una durata molto ampia, dunque bisognerà correre ai ripari.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.