Peugeot si allea con Sorgenia per lanciare la iOn

Interessante accordo italiano fra la Sorgenia e Peugeot Italia, per lo sviluppo della mobilità elettrica. Sorgenia è oggi uno dei principali operatori del mercato italiano dell’energia elettrica e del gas naturale. E’ un altro piccolo passo per lo sviluppo delle auto elettriche e lo sviluppo dei sistemi di ricarica. Infatti già Enel e Smart, Renault e A2A avevano nei mesi scorsi iniziato un progetto fra auto ed azienda elettrica proprio a questo scopo. E la Peugeot non è rimasta con le mani in mano, annunciando in questi giorni l’accordo con l’operatore italiano Sorgenia. Dunque le due società hanno prodotto una lettera di intenti, dove si spiegano i progetti sulle infrastrutture, piattaforme di supporto e di ricarica e per evidenziare soluzioni commerciali che potranno accentuare l’acquisto di vetture elettriche. Ecco il pensiero di Alain Martinez, a.d. di Peugeot Italia. “Con questa lettera d’intenti Peugeot è autore di una rapida partenza nel mercato emergente del veicolo elettrico. iOn, grazie alle quattro porte e ai quattro posti, all’autonomia di 150 Km e alla facilità di ricarica, offre prestazioni perfettamente in linea con il 90% dei percorsi effettuati dagli utenti e si pone come modello leader in questo mercato”. Massimo Orlandi, Amministratore Delegato di Sorgenia. “L’ingresso nel settore della mobilità elettrica può rappresentare per Sorgenia una nuova opportunità di sviluppo del business e al tempo stesso un altro modo per contribuire all’abbattimento delle emissioni inquinanti e al rispetto per l’ambiente, coerentemente con quanto stiamo facendo da anni sul fronte della produzione di energia elettrica con i nostri investimenti nelle fonti rinnovabili e nel termoelettrico di nuova generazione”.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.