Nissan 370Z GT Edition, presentata al Salone di Ginevra 2011

Grande evento quello celebrato dalla giapponese Nissan al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra: per festeggiare i 40 anni dello sbarco in Europa della Datsun 240Z, la Nissan propone una versione celebrativa della 370Z Coupè. Si tratta della Nissan 370Z GT Edition, dedicata ad una clientela più sportiva. Partiamo con la descrizione della livrea, da vettura molto sportiva, è un aspetto molto importante: le strisce GT grigie, vanno giustamente in contrasto e spiccano rispetto ai tre colori disponibili per la carrozzeria (Black Rose, Bianco Perla, Nero Metallizato). Ad impreziosire maggiormente il lato estetico della vettura, troviamo i nuovi cerchi in lega RAYS da 19″, al posto delle ruote da 18″ che sono quelle della versione standard. Ma l’aspetto più interessante è senza dubbio il motore: a sorpresa le prestazioni infatti non sono modificate. Permane dunque il propulsore V6 3.7 litri da 328 CV e 366 Nm, che permette alla vettura di avere una accelerazione da 0 a 100 km/h in 5.7 secondi. E’ chiaro che la vettura ha subito qualche altra modifica, come l’assetto degli ammortizzatori che è stato tarato diversamente per dare una maggiore sicurezza, un comfort di guida maggiore al cliente che guiderà la vettura Nissan. A completare il quadro tecnico della vettura, troviamo il cambio automatico a 7 rapporti, mentre per gli accessori la vettura è praticamente full optional, dunque potremo trovare accessori costosi come la telecamera posteriore per il parcheggio o il navigatore satellitare inclusi di serie.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.