Moto Guzzi Nevada 750 Classic

La Moto Guzzi Nevada 750 Classic compie quasi venti  anni, anni in cui si è costruita una solida reputazione ed una onorata carriera. Lo dimostra il fatto che da quando è nata è cambiata poco, infatti si sono susseguiti solo piccoli aggiornamenti per restare “alla moda”.

[ad]

Tra gli ultimi aggiornamenti troviamo il disco anteriore da 320 mm che migliora nettamente la frenata. Novità importanti anche sui consumi, infatti la moto è stata dotata dell’iniezione elettronica Weber Marelli che gli permette di ridurre i consumi e di rientrare nell’omologazione Euro 3. Motore e telaio non cambiano, segno che sono stati già ben progettati nel passato,  dunque non vi è ragione di aggiornarli. Nonostante si tratti di una custom la sua agilità di guida è impressionante, sembra quasi di portare una naked, ma restando comunque nel fascinoso mondo custom.

Il motore è un bicilindrico a V di 90° da 744 centimetri cubici. Il massimo dei cavalli disponibili è 48, ottenibili a 6800 giri al minuto. La coppia massima si ottiene a soli 3600 giri, e corrisponde a 54 Nm. La custom è dotata di un cambio a 5 marce abbastanza distese, che permette quindi la guida in pieno relax. La capienza massima del serbatoio è di 14 litri (di cui 4 di riserva); un serbatoio piccolo che però non si fa notare grazie ai suoi consumi ridotti.

La velocità massima raggiungibile è di 175 km/h (almeno sul tachimetro), anche se su una moto senza protezione dal vento come queste è già difficile restare appesi al manubrio andando a 130 km/h. Molto interessanti i consumi; in città si rilevano circa 15 km con un litro, mentre nei tratti extraurbani si riescono a superare anche i 20 km al litro.

Per ottenere la Nevada Classic bastano 7860 euro, disponibile in 3 diverse colorazioni: bianco perla, nero e marrone.

About Redazione 291 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.