Canada, ecco un metodo per far rallenatare gli automobilisti

Arriva dal Canada una proposta che farà certamente molto discutere tutti gli automobilisti del mondo: arriverà o non arriverà l’ologramma sulle strade canadesi? Spieghiamo subito di cosa si tratta. La British Columbia Automobile Association vorrebbe proporre un nuovo sistema per aumentare la sicurezza stradale: proiettare un ologramma di una bambina che rincorre un pallone in strada. Un disegno in 3D molto reale, che potrebbe facilmente essere scambiato per una bambina vera. Il progetto pilota è partito a Vancouver, nelle vicinanze di una scuola, per sensibilizzare gli automobilisti a tenere una velocità più moderata, ma ci si interroga se questo sia un sistema corretto. Le risposte ovviamente sono due:
– SI: “Il sistema non è stato creato per spaventare l’automobilista ma per risvegliare la sua attenzionespiegano dalla British Columbia Automobile Association.
– NO: i critici invece affermano che gli automobilisti potrebbero abituarsi alla figura di una bimba “finta” che attraversa la strada, dunque si corre il pericolo di investire una bambina reale perchè dava l’impressione di essere un ologramma. O ancora peggio, chi non conosce l’ologramma potrebbe realmente frenare bruscamente, provocando tamponamenti a catena.
E’ chiaro che è un progetto interessante ma forse troppo pericoloso, anche se dalla British Columbia Automobile Association assicurano che è impossibile scambiare l’ologramma per una bambina vera e viceversa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.