Toyota, vendute oltre 7 milioni di auto ibride

Toyota+PriusLa Toyota Prius fu la prima vettura ibrida targata Toyota: la casa giapponese ha investito molto sul mondo delle auto ibride, per una mobilità meno inquinante. Dal debutto della Prius sono passati 17 anni, il brand giapponese ne ha fatta di strada sul difficile terreno delle auto ibride, superando l’indifferenza di molti utenti, che poi si sono dovuti ricredere. Il debutto della Prius, ossia nel mese di dicembre 1997, è riuscito a cambiare il mercato, convincendo anche altre case automobilistiche che il futuro potrebbe davvero essere ibrido o elettrico. Toyota oggi festeggia un traguardo molto importante: dal 1997 ad oggi (in realtà, i dati sono relativi alle vendite fino al 30 settembre 2014) Toyota ha venduto 7.053.000 veicoli ibridi. Ad oggi Toyota vende vetture ibride in novanta Paesi, sul listino ci sono 27 modelli ibridi: la vettura ibrida più venduta è sicuramente la Toyota Prius, con 3.360.400 unità, seguita dalla Prius C (853.800 vendute) e dalle versioni A, V e + della Prius. Per la Yaris Hybrid e Auris Hybrid, le vendite restano sotto le 200 mila unità. Toyota comunque non si ferma qui: entro la fine del 2015 saranno lanciati altri quindici modelli ibridi, benzina-elettrico: spiccano le nuove Voxy Hybrid e Lexus Rc Hybrid, oltre alla Noah Hybrid che sarà commercializzata solo in Giappone.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.