Suzuki, la Swift supera le 4 milioni di unità vendute

suzuki_swiftGrande successo per l’utilitaria giapponese Suzuki Swift. Il brand giapponese, sicuramente molto forte nel settore dei 4×4, ha sviluppato una vettura utilitaria davvero interessante, che ha raccolto in questi anni un ottimo volume di vendite. E nei giorni scorsi, Suzuki ha annunciato di aver superato la quota di 4 milioni di Suzuki Swift vendute. La Swift è una vettura che inizialmente non è entrata nel mercato mondiale: l’esordio nel 1990, solo in Giappone. Ci sono voluti diversi anni prima che il gruppo giapponese decidesse di portare l’utilitaria anche nel resto mondo: nel 2005 infatti, con l’apertura delle fabbriche Suzuki in India, Cina, Ungheria, Malesia, Pakistan, Vietnam e Tailandia, l’azienda giapponese ha aperto le vendite internazionali della Swift.  Il 50% delle vendite della Swift è localizzato in India, segue l’Europa con il 20% ed il Giappone con l’11%. Anche il nostro Paese contribuisce ad accrescere le vendite dell’utilitaria giapponese: in questi anni sono state vendute oltre 97 mila Suzuki Swift in Italia. Il totale, come già detto, supera i quattro milioni di veicoli venduti: una cifra eccezionale per un’azienda come la Suzuki che inizialmente non puntava forte sulle utilitarie. Al momento la Swift viene venduta in cinque versioni, disponibili a tre o cinque porte, ed in particolare nella versione 4WD.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.