Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS

Altro nuovo progetto per la Suzuki: l’azienda automobilistica giapponese ha deciso di proporre una nuova versione della Suzuki Gran Vitara. Si tratta della Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS Euro 5, che punta ad una maggiore adattabilità alle strade urbane e sopratutto alla riduzione delle emissioni di CO2.
Per quello che riguarda l’estetica, non si va lontani dalle altre versioni dei Gran Vitara: puntiamo l’attenzione sulle differenze fra 3 e 5 porte. Possiamo infatti notare come nella versione 3 porte, per esempio, la ruota di scorta si trova sul portellone. Insieme ad altri accorgimenti, la versione 3 porte è più comoda per utilizzo  Offroad. Al contrario la versione 5 porte sembra piu adatta alle strade urbane: un look aggressivo ma elegante, adatto anche per una vettura di famiglia. Chiaramente le migliorie più interessanti sono quelle nel comparto motore. Viene inserito quindi il motore 1.9 DDiS, un turbo diesel da 129 CV. Ciò permeette – come detto ad inizio articolo – una riduzione delle emissioni di CO2: prendendo i dati della Suzuki, notiamo come questo Grand Vitara diminuisce le emissioni da 183 a 177 g/km, per esempio nel modello Offroad 3P. Diminuisce – nella stessa quantità – anche nella versione Crossover 5P, dove le emissioni scendono dalle 185 del vecchio modello, alle 179 g/km di questa versione. La Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS Euro 5 sarà disponibile nelle concessionarie a partire da fine agosto, con un prezzo di listino che parte dai 26.550 euro della Offroad 3 porte che sfrutta un propulsore 1.9 DDis.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.