Subaru Forester 2011

L’azienda automobilistica giapponese Subaru lancia diverse novità nella nuova versione del Forester: arriva il Subaru Forester 2011. Non è un vero e proprio restyling, la casa giapponese ha preferito porre l’attenzione sul motore e poi in seguito inserire dei piccoli ritocchi estetici, nulla di trascendentale. Infatti le uniche novità estetiche riguardano la mascherina frontale, che ha un disegno rinnovato, e i nuovi cerchi in lega: non c’è altro sul restyling esteriore della Subaru Forester. Passiamo agli interni, dove ad essere cambiati sono solamente gli allestimenti e gli accessori: infatti adesso l’equipaggiamento di serie è stato migliorato da alcune opzioni come il sistema Bluetooth o l’alzacristalli automatico per il guidatore. Mentre negli allestimenti top gamma, ossia il Premium ed il Touring, sono stati migliorati con il climatizzatore bi-zona, i fari allo xeno, la presenza della telecamera posteriore di parcheggio e dall’impianto audio con 6 altoparlanti e ingressi USB e AUX. La novità più interessante riguarda il motore: il propulsore boxer è una novità assoluta per questa vettura. Il motore da 2.5 litri, offre una corsa del pistone piu lunga, con una potenza di 170 CV ed una coppia massima di 236 Nm. La vettura è in grado di avere un consumo di 8.7 litri ogni 100 km percorsi in autostrada, mentre in città il consumo si attesta intorno agli 11.2 litri ogni 100 km percorsi. Consumi non eccessivi, anzi ridotti rispetto alle vecchie motorizzazioni.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.