Seat Leon, il restyling della compatta spagnola a partire da 17.370 euro

La Seat propone al pubblico italiano la nuova versione della Leon: un aggiornamento che prende spunti importanti dalla nuova Golf, con un design decisamente più aggressivo e sportivo. La lotta nel segmento C è molto accesa, dunque i tecnici spagnoli hanno dovuto dare il massimo per consegnare una vettura che sia molto competitiva sul mercato mondiale: design più deciso, ridotta la lunghezza ma aumentato il passo, dunque con una abitabilità interna migliore. Lo stile è più grintoso e sportivo, il frontale vede un nuovo logo Seat e nuovi fari full LED; fiancate pulite e lineari. All’interno lo stile è molto minimal, ma ciò che più conta è l’ottima abitabilità degli interni: la console centrale permette al guidatore di avere a disposizione tutti i comandi in maniera rapida ed intuitiva, dal clima all’infotainment. Bene anche il bagagliaio, in grado di ospitare una capienza di carico variabile fra i 380 litri e i 1.558 litri. Per quello che riguarda i motori, in attesa dell’arrivo in Italia del più performante 1.4 TSI 140 CV, al momento sono disponibili diverse motorizzazioni. Si parte col motore entry list, il motore 1.2 TSI 86 CV e si arriva al motore 1.4 TSI 122 CV: i motori messi a disposizione dalla Seat sfruttano a pieno la potenza, non tralasciando aspetti imporanti come il controllo del consumo del carburante e la riduzione delle emissioni di CO2. La nuova Seat Leon è in vendita al prezzo di partenza di 17.370 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.