Seat Ibiza 2012, arriva il restyling: in arrivo nuovi motori e novità estetiche

Seat propone il restyling di una delle vetture più vendute: la Ibiza. La Seat Ibiza subisce il processo definito restyling di metà carriera, per rinfrescare il look e sopratutto la componente motoristica. La vettura, la variante spagnola della Volkswagen Polo, mette sul mercato tutte le nuove versioni, dunque si parte dalla SC a 3 e 5 porte e la station wagon. La prima novità che notiamo nella nuova Ibiza è senza dubbio l’estetica: risalta all’occhio come i tecnici abbiano inserito una nuova calandra trapezoidale, a nido d’ape, con il conseguente spostamento della presa d’aria, che adesso appare in basso; modificata anche la parte posteriore, con un nuovo paraurti. All’interno l’abitacolo ha subito una leggera modifica, che ha permesso di riorganizzare lo spazio interno, aumentando la comodità offerta. Passiamo ai motori: sono diversi i propulsori disponibili per la nuova Seat Ibiza 2012. Si parte dal motore 1.200 a 60 CV per passare al motore 1.4 TSI bi-sovralimentato da 150 CV. E’ interessante la scelta anche nel campo dei diesel, dove avremo a disposizione un motore 4 cilindri 2.0 litri da 143 CV, un motore 1.6 TDI da 105 CV o da 90 CV. I tecnici Seat sono riusciti ad ottimizzare i propulsori, permettendo dunque di avere un risparmio netto sia per quanto riguarda il consumo di carburante, che per quanto riguarda le emissioni di CO2, rendendo la vettura più eco-compatibile. Purtroppo ancora non è stato stilato il listino definitivo: dunque per conoscere i prezzi e gli allestimenti della nuova Seat Ibiza 2012 dovremo attendere qualche settimana.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.