Salone di Toronto 2014, Marchionne ospite dell’apertura

marchionne-sergioConosciamo l’importanza del brand Fiat nel Nord America. L’affare Chrysler ha rilanciato il buon nome dell’azienda del Lingotto e dei suoi membri, come l’a.d. italo canadese Sergio Marchionne. Probabilmente proprio grazie al successo di Chrysler, e dunque di Fiat, l’a.d. Marchionne è stato invitato come ospite d’onore alla manifestazione Canadian International AutoShow, meglio noto come Salone di Toronto 2014. Marchionne sarà l’ospite di rilievo, dato sarà proprio lui ad inaugurare la manifestazione, con un discorso introduttivo che darà il via al Salone. Una presenza molto importante quella di Marchionne, che sicuramente potrebbe svelare in anteprima alcuni dettagli del piano Fiat nel Nord America: Stati Uniti e Canada sono due mercati importantissimi per Chrysler, dunque sicuramente verrà anticipata qualche news sulle nuove uscite della casa automobilistica di Detroit, da poco sotto il totale controllo di Fiat. Marchionne sarà a Toronto in veste di CEO di Chrysler Canada, altro ruolo assunto dopo la prima fase d’acquisto di Chrysler da parte di Fiat. L’evento si terrà il 13 febbraio, al Metro Toronto Convention Center: la cerimonia di apertura, che vedrà come ospite di punta Marchionne, si terrà un giorno prima dell’apertura al pubblico del Salone di Toronto 2014, che ogni anno accoglie un migliaio di giornalisti ed oltre 300.000 visitatori. Probabilmente il Salone non sarà conosciutissimo a livello europeo, ma è fra i più importanti del Nord America.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.