Salone di Ginevra, Ferrari presenta la California T

ferrari_california_tLa grande attesa è finalmente terminata: Ferrari ha svelato in anteprima mondiale la nuovissima Ferrari California T, la vettura di punta della casa di Maranello. Una vettura a suo modo storica, perchè porta in dote grandissime novità sotto il cofano, ma andiamo con ordine. La California T si presenta con una nuova immagine, più elegante e sportiva: la prima coupè-spider targata Ferrari, propone un frontale aggressivo, con una bocca inferiore dalle grandi dimensioni e proiettori con forma allungata. All’interno esplode lo stile Ferrari: eleganza e materiali di altissima qualità. La plancia centrale presenta l’inedito TPE, il sistema che permette la gestione della sovralimentazione. Al centro della plancia troviamo anche l’atteso nuovo sistema multimediale, che comprende un display touch da 6.5″ pollici, che permetterà di gestire tutta la parte multimediale della vettura, compresa la nuova app CarPlay di Apple, per utilizzare il proprio iPhone con il sistema vocale Siri, dunque senza staccare le mani dal volante. Ma come già anticipato, l’aspetto più interessante riguarda il motore. Infatti la Ferrari California T presenta un motore V8 da 3.8 litri, con sovralimentazione, dalla potenza di 560 CV e 755 Nm di coppia massima. Con questo inedito propulsore, la vettura della casa di Maranello può vantare una velocità massima di 316 km/h, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 3.6 secondi. Bene anche sotto il punto di vista dei consumi: i tecnici Ferrari garantiscono un consumo inferiore del 15% rispetto al motore V8 4.3 litri.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.