Opel, campagna di richiamo per Adam e Corsa

opel_logoSolo ieri avevamo parlato della campagna di richiamo di Ford, che aveva coinvolto più di 800 mila esemplari di vetture in Nord America. Oggi torniamo a parlare ancora una volta di una campagna di richiamo: questa volta, l’operazione coinvolge le vetture del brand Opel. La casa costruttrice di Russelsheim ha infatti annunciato di aver avviato un’operazione di richiamo per circa 8.000 veicoli dei modelli Opel Adam e Opel Corsa D, fra quelli consegnati a partire dal mese di maggio 2014. La campagna di richiamo di Opel è dovuta ad un componente del sistema sterzante che non risponde alle specifiche: al momento, non sono stati riscontrati incidenti causati da questo componente, ma per precauzione l’azienda tedesca ha preferito avviare questa campagna di richiamo che coinvolge 8.000 di Opel Adam e Opel Corsa D, vediamo nel dettaglio quali potrebbero essere i modelli coinvolti.
– Opel Adam, i modelli difettosi hanno un numero di serie compreso tra E6077301 e E6113446 e tra F6000001 e F6006544,
– Opel Corsa, i modelli che presentano il difetto di cui sopra vanno da E6071016 a E6118738 e da E4181031 a E4308122.
Opel raccomanda ai propri clienti di non guidare le vetture potenzialmente difettose, dunque chiede di controllare il numero di telaio ed eventualmente – in caso sia fra quelli compresi nella campagna di richiamo – contattare il concessionario di zona, che provvederà alla riparazione della vettura. Un’ulteriore verifica è quella del giunto cardanico: è posto dietro la pedaliera, qualora abbia il codice di produzione 20E4 o 20K3, vorrà dire che sarà fra quelli difettosi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.