Nuova Toyota Camry, in Usa a partire da 21.245 dollari

L’azienda giapponese Toyota presenta la nuova generazione della Camry, la berlina media giapponese che sarà venduta in tutto il mondo, nei prossimi mesi: l’appuntamento più importante è senza dubbio quello col mercato statunitense, dato che la Toyota Camry è da nove anni consecutivi la vettura più venduta. Il restyling della Camry riguarda un po tanti aspetti, partiamo dall’estetica: uno stile più spigoloso, un nuovo pianale che alleggerisce la vettura e nello stesso tempo la rende più rigida, grazie ad acciai speciali e parti in alluminio. L’abitacolo è più accogliente e spazioso, il posto guida è più adattabile alle diverse personalizzazioni degli utenti, con regolazioni al piantone del volante e al sedile. La plancia ha un design molto semplice, riesce a coniugare tutti i sistemi audio JBL ed i sistemi info-telematici, con la nuova piattaforma Entune, compatibile con diversi dispositivi e che offre un alto numero di applicazioni. Tutto ciò è controllabile da uno schermo da 6.6″ pollici. Non mancano gli airbag, ben 10 nella versione di serie, inoltre è stato aggiunto il sistema Blind Spot Monitor e la telecamera di parcheggio. Il motore di partenza un quattro cilindri, 2.5 litri da 178 CV, ma ci sono altre versioni come il V6 3.5 da 268 CV e perfino una versione ibrida, da 200 CV. I primi due propulsori sono dotati di un cambio automatico a sei rapporti, con modalità sequenziale con comandi al volante. La nuova Toyota Camry sarà in vendita nel 2012, in diversi allestimenti, negli Stati Uniti il prezzo parte da 21.245 dollari, non sono ancora stati comunicati i prezzi e le date di commercializzazione del mercato europeo.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.