Ministro Lupi: “Uber e Uberpop sono fuorilegge”

uberSi sta parlando molto in questi giorni dell’applicazione Uber. E’ da poco sbarcata a Milano l’app che permette di noleggiare una macchina con autista, il tutto tramite smartphone, potendo dunque effettuare il pagamento in modalità digitale. L’app ha scatenato le ire dei tassisti milanesi, che non ci stanno: sono stati proclamati cinque giorni di sciopero, la situazione è molto tesa. Sono intervenute diverse personalità politiche locali e nazionali per parlare di questa situazione.  “Uber faccia tutti i ricorsi che vuole, se lo ritiene. Il decreto attuativo del comma l dell’articolo 28 della legge 2008 non fa che esplicitare ulteriormente le modalità in cui deve svolgersi il servizio di noleggio con conducente, ma il quadro normativo è già chiarissimo: il servizio di trasporto pubblico può essere esercitato da due soggetti, i taxi e, appunto, il noleggio con conducente” ha spiegato il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi. Nelle ultime ore si è aggiunta poi un’ulteriore funzione, quella di Uberpop. Se Uber è una sorta di NCC (noleggio con conducente, un professionista dunque), non si può dire altrettanto di Uberpop: questa è la versione che stas facendo più discutere, dato che permette a chiunque di effettuare una sorta di servizio taxi. Basta avere la patente da più di tre anni, una vettura non più vecchia di otto anni, una fedina penale pulita: tre requisiti semplici, che potrebbero permettere a tutti di lavorare. Per diventare autisti Uberpop basta poi superare un semplice colloquio con i responsabili di Uber ed il gioco è fatto: gli utenti potranno contattarvi, conoscendo le vostre caratteristiche (sia quelle personali, sia quelle del mezzo che guidate). “In nessun Paese civile si può tollerare che chiunque si improvvisi conducente pubblico senza che possa fornire tutte le garanzie del caso, dalla licenza all’abilitazione professionale fino all’assicurazione” commenta Lupi a proposito di Uberpop.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.