Metano, è l’Italia la nazione europea con più distributori

metanoUn primato molto positivo per l’Italia: secondo uno studio, il nostro Paese è quello che possiede il maggior numero di distributori di metano in Europa. E’ un segnale importante, dato che testimonia l’interesse per le automobili a gas che viaggiano numerose sulle strade italiane: si parla di circa 750.000 auto alimentate a gas. “Un traguardo storico ed importantissimo che sottolinea l’impegno di tutta la filiera del metano per autotrazione, anche se restano ancora molti gli aspetti delle rete che devono essere migliorati”, afferma Nicola Ventura di Ecomotori.net. E certamente uno degli aspetti fondamentali, è la distribuzione di questi mille impianti: Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, concentrano molti impianti, al contrario di altre zone dove non è possibile trovare molti punti di rifornimento per il metano. Nelle prossime settimane, dovrebbe arrivare una svolta positiva: l’introduzione del self service anche per il metano. Con gli ultimi distributori aperti, l’Italia ha superato da poco i mille distributori di metano, nessuno in Europa ha fatto meglio. C’è da dire che è un dato dalla doppia lettura: da un lato infatti, possiamo dire che l’attenzione per il metano denota una maggiore cura dell’ambiente, per ridurre le emissioni di CO2 nell’aria. Ma dall’altro lato, possiamo anche affermare il perchè in Europa il metano non sia così diffuso: nei principali Paesi europei, si è puntato molto più forte sull’ibrido. La tecnologia ibrida infatti ha un peso molto più importante di quello che potrebbe avere il metano, per questo motivo – in particolare nei Paesi del Nord Europa – il metano non è così sviluppato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.