Mercato dell’auto europeo, a marzo vendite su del 10.8%

mercatoautoAltro mese positivo per il mercato dell’auto europeo: i dati pubblicati nei giorni scorsi dall’Acea, l’associazione delle case automobilistiche estere, fanno ben sperare per un 2015 davvero entusiasmante per le immatricolazioni nel Vecchio Continente. Infatti il report del mese di marzo vede una crescita delle immatricolazioni pari al +10.8%: sono state vendute 1.650.730 unità. Il dato del trimestre è leggermente più basso, ma resta sicuramente molto positivo: nel periodo gennaio marzo 2015, le immatricolazioni all’interno del Vecchio Continente sono cresciute del +8.5% rispetto al primo trimestre 2014, contando 3.637.635 unità. Analizzando i dati dei singoli mercati, ci sono dei risultati davvero incoraggianti: è il caso della Gran Bretagna, forse il mercato più in ascesa d’Europa. Il Paese britannico ha infatti messo a segno un nuovo record: il trimestre appena concluso, ha visto un volume di immatricolazioni di 734.588 unità, il migliore del secolo. Anche l’Italia non è da meno: a marzo, nel nostro Paese, le immatricolazioni sono cresciute del 15.1%, facendo registrare 161.303 vetture immatricolate. Benissimo anche la Spagna: nel primo trimestre del 2015 c’è stato un aumento delle vendite di auto nuove pari al +32.2%. Meno bene la Germania, non sui livelli di Gran Bretagna e Spagna: i tedeschi hanno fatto registrare infatti un +9% su base mensile, mentre l’aumento trimestrale è del 6.4%.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.