Mercato auto, nuovo segno positivo a marzo

mercato-autoIl mercato dell’auto in Italia è ancora in positivo: il mese di marzo infatti continua il trend di questo inizio 2014. Nel terzo mese dell’anno, sono state immatricolate 139.337 vetture, con una crescita del + 4.96% rispetto dello stesso mese del 2013, quando furono immatricolate 132.753 auto. Se aumentano le immatricolazioni, riscontriamo un moderato calo dei passaggi di proprietà: a marzo sono stati registrati 366.276 trasferimenti di proprietà di auto usate, con un calo del -2.27% rispetto a marzo 2013, durante il quale ne furono registrati 374.783. Nonostante questo calo, il volume globale delle vendite (505.513 autovetture) ha coinvolto il 72.44% di auto usate, mentre solo il 27,56% di auto nuove. Nel primo trimestre del 2014, dunque nel periodo gennaio-marzo 2014, la Motorizzazione ha immatricolato 376.519 autovetture, con una crescita del +5.82% rispetto al primo trimestre 2013. “La comparsa simultanea di segnali di crescita per tutti i veicoli a motore su gomma dopo una crisi durissima e lunghissima non è certo una coincidenza, ma indica l’inizio di una moderata ripresa che si estende all’intero comparto dei mezzi di trasporto privati. L’analisi dei dati di mercato conferma che per le famiglie italiane la mobilità individuale è ancora un bene eccessivamente oneroso sia dal punto di vista dell’utilizzo che da quello fiscale”, commenta il presidente del Centro Studi Promotor, Massimo Nordio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.