Mercato auto, anche febbraio chiude in positivo

mercato-autoPer il secondo mese consecutivo, il mercato dell’auto in Italia fa segnare il segno positivo. Anche a febbraio il resoconto delle immatricolazioni è stato positivo, rispetto al dato di febbraio 2013. Parte dunque bene il 2014, dato che non si vedevano da parecchio tempo due mesi consecutivi in positivo per le immatricolazioni. Nel mese di febbraio sono state immatricolate 118.328 autovetture, con una crescita del +8.59% rispetto a febbraio 2013, mese in cui ne furono immatricolate 108.963. Il segno più di febbraio, fa il paio con quello registrato a gennaio, quando le immatricolazioni sono cresciute del +3.57%. Due segni positivi che hanno interrotto la sfilza di segni negativi che ormai accompagnavano i dati del mercato dell’auto da almeno due anni a questa parte. Ma si continua a predicare prudenza: il risultato è positivo perchè il 2013 è stato un anno fortemente negativo, era davvero difficile poter fare di peggio. “Il primo bimestre 2013 è stato disastroso e caratterizzato dallo stallo dei consumi in attesa delle elezioni politiche di fine febbraio” ricorda Massimo Nordio, presidente dell’Unrae. “Non chiamatela ripresa. Sarebbe quanto mai inopportuno” dichiara poi Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto. Dal mondo dell’auto dunque si predica grande cautela, perchè per avere un dato più completo bisognerà attendere i prossimi mesi: terminato il primo trimestre, si potrà avere un quadro più chiaro della situazione del mercato delle auto in Italia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.