Maserati, grande crescita nel 2014

maserati-logoLa casa automobilistica del Tridente è tornata a sorridere: dopo un 2013 sicuramente molto difficile, sono tornate a crescere le vendite della Maserati. Solo nel mese di maggio, sono state consegnate 112 autovetture a marchio Tridente, il 600% in più rispetto al 2013, quando ne furono consegnate solo 16. Una crescita esponenziale, che va analizzata: il mercato della Maserati è principalmente europeo, con ottimi livelli di vendita in Regno Unito, Germania, Francia, Svizzera e Paesi Bassi. Il mercato principale resta però l’Italia, che si conferma come il primo mercato per Maserati, ma il resto d’Europa sta rispondendo molto bene alle creazioni di Maserati. Nei primi cinque mesi del 2014, c’è stata una forte crescita delle vendite: in Europa, da gennaio a maggio 2014, sono state consegnate 2.326 Maserati, con una crescita del 391%. Una crescita che – secondo i vertici dell’azienda – può essere spiegata con l’introduzione del motore diesel, disponibile per la prima volta sulla Quattroporte e sulla Ghibli. Numeri molto importanti, che inducono i vertici Maserati a continuare su questa strada: per questo, come annunciato anche dal sindaco di Modena, l’azienda continuerà a lavorare sullo sviluppo delle vetture. Si parla infatti di un possibile ampliamento dell’azienda automobilistica del Tridente, probabilmente sul territorio modenese, un vanto per l’intera Italia, ma in particolare per la zona del modenese. Sicuramente il modo migliore per festeggiare il centenario dell’azienda: proseguono infatti i festeggiamenti per i100 anni della Maserati, con una mostra intitolata “Maserati 100 –A Century of Pure Luxury Sports Cars”, organizzata insieme al Museo Casa Enzo Ferrari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.