La Ferrari vale 5 miliardi di Euro, secondo la Fiat

Il logo del cavallino rampante presto comincerà a correre anche in borsa. Non è un mistero infatti che la Fiat abbia intenzione di quotare il marchio Ferrari in borsa, e non a caso adesso si apre la disputa sulla reale valutazione della casa automobilistica modenese.

Intervistato da un’agenzia, l’amministratore delegato del lingotto Sergio Marchionne ha stimato che il marchio Ferrari vale oltre cinque miliardi di euro. Una stima superiore di due miliardi rispetto a quanto detto finora dagli analisti di mercato. Marchionne infatti crede fortemente nelle potenzialità azionarie di una casa come quella del Cavallino: “Ho sempre considerato sacro il marchio Ferrari e i marchi sacri sono particolari. So che posso quotare Ferrari in qualsiasi momento, ma per ora non c’è niente sul mio tavolo. È difficile dare una valutazione di un marchio sacro come Ferrari. Ci sono giorni in cui penso che valga oltre 5 miliardi di euro”.

Per il momento comunque l’intenzione di portare la Ferrari in borsa rimane tale e basta. Appunto, c’è l’intenzione quindi è probabile che tra qualche anno la cosa si farà effettivamente, soprattutto dopo la notizia che la Fiat si è portata al 90% del capitale complessivo del costruttore di Maranello.

Giovanni Ferlazzo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.