Kawasaki forse rivoluzionerà l’idea di moto con modelli dotati di sovralimentazione

Il futuro delle moto sarà, probabilmente, rivoluzionato dall’introduzione di moto con motori turbo. Pare che questa sia l’idea che sta girando nella testa dei progettisti della casa di Akashi. Kawasaki fin dalle origini ha cambiato il concetto di moto, dando ai clienti novità che hanno contribuito fortemente allo sviluppo di questo settore produttivo dei veicoli a due ruote.

La casa nipponica delle moto Kawasaki sta facendo le prove generali e lo ha fatto con un primo passo presentando nel segmento dei motori a media cilindrata, tra i 600 e gli 800 cc, la Kawasaki H2R dotata di motore con sovralimentazione.Il secondo passo è stato rappresentato della presentazione di due rendering di media cilindrata, la SC-1 e la SC-2, anch’esse dotate di motore turbo.

Kawasaki Ninja H2R
Kawasaki Ninja H2R

Per giungere da qui all’elaborazione di una supersportiva a 1000 cc sovralimentata, il passo è breve. Le potenze in gioco su veicoli di questo genere sono veramente interessanti, contando che le prestazioni di un motore da 800 cc turbo, potrebbero arrivare facilmente a uno sviluppo di potenza di 150CV. Seguiremo con attenzione gli sviluppi Kawasaki e i progetti della casa di Akashi.

About Redazione 291 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.