Italia, si vendono più auto usate che nuove

concessionariaIl mese di settembre ha mostrato una nuova flessione nella vendita di auto nuove. Il mercato dell’auto ha visto una flessione del -2.9% delle immatricolazioni rispetto al mese di settembre 2012. Il dato è stato comunicato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nel consueto report mensile sul mercato dell’auto. Nel mese di settembre, la Motorizzazione ha immatricolato 106.363 autovetture, mentre sono stati registrati 329.466 trasferimenti di auto usate. E’ evidente come il mercato delle auto usate sia tornato in ascesa, con un +6.47% rispetto a settembre 2012. Dunque è chiaro che in Italia si vendano più auto usate che nuove, un dato sicuramente importante che testimonia le enormi difficoltà del mercato dell’auto del nostro Paese. A settembre infatti, il 24.4% del mercato delle auto ha riguardato le immatricolazioni, mentre il 75.6% riguarda il mercato delle auto usate. Provando a localizzare i dati, si scopre come la maggior crescita dei passaggi di proprietà sia segnalata in Nord Italia (+6.7%), di poco superiore al Centro (+6.6%), mentre più staccate troviamo il Sud e le Isole, con il +5.4%. E’ la Lombardia la regione con più passaggi di proprietà, ben 32.494, con un aumento quasi del 5% rispetto all’ultima rilevazione; bene anche il Lazio (23.232), mentre calano i passaggi di proprietà in Campania, che ha chiuso il mese di settembre con un -3.9%.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.