Ferrari, scatta il premio di produzione per i dipendenti

ferrari-logoOttime notizie per i dipendenti della Ferrari. La grande casa automobilistica italiana ha infatti comunicato che è stato raggiunto l’obiettivo di produzione: per questo motivo, nella busta paga di aprile, ci sarà un sostanzioso premio di produzione per i dipendenti Ferrari. Un bonus da 2.355,04 euro, che viene riconosciuto, come da contratto, per il raggiungimento di alcuni risultati. Il contratto aziendale, firmato nel maggio 2012, garantisce dunque questo sostanzioso premio: soddisfazione da parte dell’azienda per aver raggiunto l’obiettivo, ma anche da parte dei sindacati, Fim-Cisl, Fismic, Uilm-Uil e la rsa, che possono festeggiare un importante bonus economico per i propri associati. “La direzione aziendale ci ha comunicato che l’anno scorso la Ferrari ha avuto un buon andamento produttivo. Questi risultati permetteranno a ogni lavoratore che l’anno scorso non abbia superato otto giorni di assenza di ricevere in aprile un saldo di 2.355,04 euro, dopo i due acconti di mille euro uguali per tutti ricevuti a giugno e ottobre 2014” si legge nel comunicato firmato dai segretari provinciali Fim Claudio Mattiello, Fismic Massimo Mello e Uilm Alberto Zanetti. Un bonus davvero importante se sommato a quelli già dispensati nei mesi scorsi, ma c’è da fare i conti con una discriminante: la presenza del dipendente, dunque la sua continuità lavorativa. “Il totale annuo ammonta così a 4.355,04 euro: una cifra che verrà modulata sulla base della maggiore-minore continuità lavorativa e potrà variare in base alla tabella definita in sede di contratto” prosegue il comunicato. Per i più presenti, infine, c’è una sorpresa positiva: chi non avesse fatto assenze, potrà usufruire di un bonus maggiorato del 5%, dunque un aumento in busta paga pari a 217,75 euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.