Ferrari, è festa: 20 anni di presenza in Cina

Importante ricorrenza per la Ferrari: l’azienda del Cavallino Rampante ha festeggiato nei giorni scorsi i 20 anni di presenza in Cina. L’arrivo sul suolo cinese, datato 1992, è stato uno dei passi fondamentali per lo sviluppo del mercato della Ferrari in Oriente. Grandi festeggiamenti dunque, con la presenza del presidente Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo. La città di Guangzhou è stata invasa da una marea rossa: le strade della citta cinese sono state colorate dal rosso Ferrari, con tantissimi fans del Cavallino Rampante ad affollare le vie. Inoltre c’è stata una parata magnifica: oltre 130 vetture Ferrari hanno sfilato lungo le strade di Guangzhou. Fra le auto in strada anche la Ferrari 458 Italia, edizione speciale, realizzata da Maranello per festeggiare i 20 anni di presenza in Cina del marchio Ferrari. La festa si è conclusa allo stadio Haixinsha, dove quasi 20.000 persone hanno assistito ad una esibizione della Ferrari 458 GT2 guidata da Gianmaria Bruni. “Una bella giornata di festa con tanti appassionati, molti giovani, e la città piena di bandiere Ferrari. La migliore dimostrazione di quello che il Cavallino Rampante rappresenta in Cina, non solo per l’aspetto commerciale ma soprattutto per la passione e l’entusiasmo che i cinesi hanno nei confronti del nostro marchio”, ha dichiarato il presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.