F1, migliora Robert Kubica

Mentre la Formula 1 sbarca in Cina in vista della terza prova del Mondiale 2011 finora dominato da Sebastian Vettel, un possibile protagonista purtroppo assente, Robert Kubica, lancia comunque messaggi positivi ai colleghi piloti e a tutti gli appassionati.

Il pilota polacco della Renault, vittima di un terribile incidente nel Rally Ronde di Andora, sta infatti migliorando giorno dopo giorno ed il parere dei medici sul recupero completo delle sue condizioni fisiche è adesso molto ottimista. Sono migliorate infatti le articolazioni di piede e mano destra, che all’inizio aveva addirittura rischiato l’amputazione, ma che adesso Kubica è addirittura in grado di chiudere completamente. La situazione dunque si fa sempre più rosea e se è ancora presto per dire che il pilota potrà un giorno tornare a correre nello sport che lo ha consacrato, nel frattempo è certo che vuole lasciare l’ospedale per recarsi alla celebrazione dedicata alla santificazione di Giovanni Paolo II del primo maggio.

Kubica non ha mai nascosto di essere stato molto legato al pontefice scomparso qualche anno fa tanto che in ospedale conserva una sua reliquia. Al momento non è ufficiale che il pilota possa recarsi a Roma per la celebrazione, ma è quello il luogo dove potrebbe fare la prima apparizione pubblica dopo l’incidente.

Giovanni Ferlazzo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.