Euro NCAP, i risultati degli ultimi test

Euro+NCAPLa sicurezza prima di tutto: il mondo delle auto è sempre alla ricerca di nuove soluzioni di sicurezza, per questo anche l’ente che gestisce le valutazioni dei crash test ha alzato la soglia di valutazione. Adesso sarà più difficile ottenere le cinque stelle, perchè i criteri di valutazioni sono più alti, c’è bisogno di uno standard più elevato per garantire la massima sicurezza di chi guida, dei passeggeri e dei pedoni. Nonostante l’alto standard, gli ultimi test Euro NCAP hanno visto un gran numero di vetture premiate col massimo dei puntegi, ossia 5 stelle Euro NCAP. Gli ultimi crash test dimostrano dunque che le principali case automobilistiche hanno fatto de passi da gigante per quanto riguarda la sicurezza, in particolare quella passiva. La Nissan Pulsar ha ottenuto cinque stelle, mostrando un’ottima protezione degli adulti all’84%, bene anche la protezione dei bambini (81%), mentre l’impatto con i pedoni raggiunge il 75%. La Bmw Serie 2 Active Tourer raggiunge le 5 stelle, grazie all’84% nella protezione degli adulti e sopratutto grazie all’85% nella protezione bambini. Cinque stelle anche per la Skoda Fabia, che raggiunge l’81% nella protezione degli adulti e dei bambini, basso il valore della protezione dei pedoni, che si ferma al 69%. Negli altri test, la Renault Mégane ottiene quattro stelle, mentre delude la Suzuki Celerio che raggiunge solo le tre stelle.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.