Dalla Finlandia arriva l’autovelox 3D: controlla cinture, distanze e…

L’autovelox è una tecnologia in piena espansione: se usata in modo costruttivo, può veramente migliorare la sicurezza delle nostre strade. Dalla Finlandia arriva un nuovo tipo di autovelox. Molto potente, è in grado di controllare fino a 4 infrazioni in contemporanea, tanto da essere definito come un “pericolo” per gli automobilisti più indisciplinati. Al momento l’autovelox è disponibile solo in Finlandia per una fase di sperimentazione, al termine di essa potrebbe venire reso ufficiale e da lì potrebbe partire un processo che lo vedrà commercializzato anche in altri paesi, Italia inclusa. Qual’è il suo funzionamento? Come spiegato in precedenza, riesce a controllare e se è il caso, anche a sanzionare fino a 4 infrazioni in contemporanea. Partiamo da quella classica: l’eccesso di velocità; controllato questo problema, l’autovelox si dedicherà ad altri fattori. Partendo dal mantenimento della distanza di sicurezza (un fattore molto trascurato in Italia), passando anche per dati come l’avvenuto pagamento del bollo o dell’assicurazione Rc Auto. Questo è possibile grazie alle telecamere 3D di cui è dotato l’autovelox: grazie a queste telecamera, si rileverà la targa immediatamente e verrà effettuato un controllo incrociato. Ma non solo: questo potentissimo autovelox è in grado di controllare se il guidatore sta indossando una cintura, in caso negativo vi arriverà una multa a casa. Insomma con un autovelox così c’è da credere che perfino il popolo più indisciplinato al volante, potrebbe darsi una regolata.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.