Come scegliere l’assicurazione per la moto

indexL’estate è alle porte e tutti gli amanti delle due ruote in questo periodo stanno riprendendo le loro moto dai garage per sfruttare i bei weekend e ponti della primavera ed estate. E’ quindi necessario dotarsi di una buona assicurazione moto che tuteli il proprietario da incidenti e danni a terzi e al conducente.

In Italia ci sono tante compagnie che offrono polizze adatte per le moto, ciascuna con le sue peculiarità e vantaggi rispetto al modo di guida, al numero di chilometri percorsi e alla frequenza di utilizzo.
Proprio riguardo quest’ultimo punto, sono sempre più le compagnie che offrono il servizio di sospensione delle polizza nel periodo in cui non si utilizza la proprio moto o scooter; al giorno d’oggi, inoltre, è possibile avviare e sospendere la polizza anche online attraverso una propria area riservata.

Per chi utilizza la moto per fare lunghi viaggi, è consigliato stipulare una polizza ad hoc che include l’assistenza stradale nel caso di guasti ed eventualmente l’arrivo del carro attrezzi e/o la riparazione della moto sul posto; tante polizze prevedono anche il rimborso dei costi per soggiornare in un hotel qualora le riparazioni siano più lunghe del previsto.
Si potrebbe prevedere anche l’assistenza sanitaria e, se si viaggia all’estero, il rimborso per le spese di un eventuale interprete che potrebbe servire nel caso di guasti o incidenti.

About Redazione 291 Articoli
Articoli scritti a più mani dalla redazione di Motoeauto.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.