Auto usate, segnali positivi: a febbraio +1.9%

Auto_usateDopo i dati positivi relativi alle immatricolazioni, anche il mercato dell’usato torna a mostrare una crescita. Secondo i dati pubblicati dall’ACI, il mese di febbraio ha visto un aumento dei passaggi di proprietà pari al +1.9%. Un dato positivo, dopo il passo falso del mese di gennaio, quando il mercato dell’usato era calato del -2.6%. Analizzando i numeri, possiamo notare come nel febbraio 2013 furono registrate  207.410 compravendite, mentre a febbraio 2014 i i passaggi di proprietà sono aumentati fino a toccare quota 211.388. Per fare un paragone, possiamo dire che ogni 100 auto nuove, sono state vendute 193 auto usate, un buon rapporto dunque. In flessione le radiazioni auto: si tratta della cancellazione di auto vecchie. A febbraio ci sono state 109.005 radiazioni, con una flessione del -9.7% rispetto alle radiazioni registrate nel febbraio 2013. A tal proposito, emerge un quadro molto interessante: la maggior parte delle auto radiate appartiene alla categoria Euro 2, il 38.9%, seguono le Euro 3, con il 22.2% e le vetture con omologazione Euro 4, Euro 5 ed Euro 6 con il 20.4%. Più immatricolazioni che radiazioni dunque, mentre in alcune città l’acquisto di una nuova vettura ha superato di fatto l’acquisto di una vettura usata: è il caso di città come Firenze e Torino, o di regioni come il Trentino Alto Adige, dove la differenza fra immatricolazioni ed auto usate è davvero notevole.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.