Auto elettriche: arriveranno oltre 1000 stazioni di ricarica in Italia

L’Italia non ha ancora scelto una posizione forte nel campo delle auto elettriche: il non impegno italiano infatti blocca questo tipo di mercato nel nostro paese. Non è fattibile l’instaurazione di una rete di vendita di vetture elettriche, semplicemente perchè manca un fattore fondamentale: la colonnina di ricarica. Ciò comporta un blocco ed un rallentamento notevole nella diffusione delle auto elettriche in Italia. Per risolvere questo problema, l’Autorità per l’Energia ha dato il via ad un piano che prevede la realizzazione di oltre mille stazioni di ricarica per vetture elettriche, che verranno installate in diverse regioni italiane. Saranno nove le regioni che accoglieranno queste colonnine, che fanno parte di cinque progetti pilota approvati dall’Autorità per l’Energia, che darà incentivi ed agevolazioni a questi progetti. Saranno tre le possibili soluzioni per le colonnine: il modello distributore, il modello service provider in esclusiva ed il modello service provider in concorrenza.  Potremo ben presto vedere queste colonnine in Lombardia o in Emilia Romagna, ma anche in altre città come Bari, Bologna, Catania, Genova, Napoli, Perugia, Roma e tante altre. Enel Distribuzione-Hera ha reso noto che installerà ben 310 colonnine entro il 2013. Piano piano verrà creata una vera e propria rete di rifornimento per le vetture elettriche, in questo modo anche l’Italia potrà avere un accelerata all’arrivo e alla commercializzazione delle auto elettriche.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.