Auto a metano, il 2014 è l’anno della svolta

Auto-a-metanoIl primo trimestre del 2014 ha fatto emergere un dato molto interessante. Secondo quanto riportato dall’Osservatorio Federmetano, sono sempre di più gli italiani che scelgono una vettura a doppia alimentazione, dunque con metano. Il 2013 è stato l’anno in cui sono state vendute molte vetture ibride, ma anche le auto a metano hanno mostrato una grande crescita. Nel 2012, furono immatricolate 80.542 auto a metano, nel 2013 questo numero è cresciuto fino a 93.534, con un incremento del 16.3%. Il numero uno di Federmetano e dell’Osservatorio Metanauto, Dante Natali, ha provato a spiegare il perchè gli italiani preferiscono sempre di più le auto a metano. Le motivazioni sono ovviamente differenti, si va dalla convenienza economica, ai bassi costi di gestione, passando per la questione ambientale: le auto a metano offrono un basso impatto ambientale, ciò permette loro di entrare nei centri storici a traffico limitato, grazie al basso valore delle emissioni di CO2. Tutte motivazioni che influiscono positivamente nella scelta dell’acquisto di un’auto a doppia alimentazione. Inoltre molte aziende automobilistiche ormai propongono offerte molto convenienti per le auto a metano, un motivo in più che spinge gli automobilisti italiani a scegliere questo tipo di alimentazione, non solo automobilisti privati, ma anche le aziende si stanno convincendo a puntare sulle auto a metano.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.