Audi A5 restyling, disponibile esclusivamente nella variante coupé

Oggi è il turno dell’Audi: al Salone di Francoforte infatti è stata presentata la nuova versione della A5, la Audi A5 restyling. Disponibile nella variante coupè, la vettura si pone ad un livello molto alto per quanto riguarda le prestazioni, grazie al miglioramento di alcuni particolari. Partiamo dalla calandra: la nuova A5 presenta una calandra single-frame, dotata di una griglia con struttura a rombi. La vettura presenta nuovi gruppi ottici: i fari xeno plus sono di serie e sono accompagnati da strisce di luci diurne a LED. Nel retro della vettura notiamo i due terminali dell’impianto di scarico a due vie, di forma ovale, mentre sono nuovi i gruppi ottici posteriori, anche qui con fasce luminose LED. Lo spoiler esce fuori al raggiungimento dei 120 km/h. Nel complesso la vettura è cresciuta: più lunga di 23millimtri, più larga di sei e un assetto ribassato di 20 millimetri. A chiudere la descrizione esterna, citiamo i cerchi in lega fucinati da 19″ pollici. Passiamo al motore: si tratta di un propulsore 4.2 FSI V8 aspirato da 450 CV di potenza e 430 Nm di coppia massima. E’ dotato di un cambio sequenziale a doppia frizione S tronic a 7 rapporti; le prestazioni della nuova Audi A5 sono migliorate: la vettura è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4.6 secondi. La velocità massima è stata limitata a 250 km/h, ma può essere aumentata fino a 280 km/h su richiesta dell’acquirente. Fra le modifiche che possiamo apportare, c’è da segnalare la ripartizione della coppia massima fra parte anteriore o posteriore della vettura: di base la coppia è ripartita al 40% all’anteriore e al 60% al posteriore, ma potremo modificarla fino a portare il 70% all’anteriore o l’85% al posteriore.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.