Affidabilità TUV Rheinland, le giapponesi resistono a lungo

Porsche 911Lo studio effettuato dal TUV Rheinland, un ente privato tedesco che si occupa di revisioni, ha dimostrato quali siano le vetture più affidabili. Il risultato viene pubblicato nell’annuale rapporto del TUV Rheinland, che prende in considerazione le 8.530.026 auto controllate in Germania negli ultimi dodici mesi. La classifica vede circa 226 modelli, inseriti in varie categorie, divise per anni di vita della vettura. A spuntarla è la Germania: le auto tedesche, insieme a quelle giapponesi, risultano le più affidabili. L’unica differenza sta nell’affidabilità a medio e lungo termine: qui non ci sono dubbi, le giapponesi risultano più resistenti col passare degli anni. Male l’Italia: per trovare la prima vettura italiana, nella categoria 2-3 anni di vita, dobbiamo scendere alla posizione 122, dove si piazza la Fiat 500. Analizzando le varie categorie, scopriamo come nella sezione 2-3 anni, le prime posizioni siano tutte a pannaggio della Germania: in testa la Mercedes SLK, seguita dall’Audi A6 e dalla Mercedes GLK. Nella sezione 4-5 anni è prima la Mazda 3, seguita dalla tedesca Porsche 911 e da due giapponesi, le Toyota iQ e Toyota Avensis. Aumentando gli anni di vita della vettura, troviamo più auto giapponesi, nonostante i primi posti siano tutti made in Germania, guidati dalla Porsche 911. Benissimo Toyota e Mazda, fanno capolino in classifica anche Volkswagen, Ford, Subaru e Honda.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.